Il ristorante Aquadulcis nasce all’interno di un antico frantoio ad acqua rimasto per secoli abbandonato a se stesso sul bordo di un torrente, in Contrada Tenda, a Massa di Vallo della Lucania (Sa). 

Qui, attraverso un fitto ed esaustivo dialogo tra gli esterni e gli interni, Aquadulcis si fa protagonista di una tradizione in continua evoluzione, in continuo movimento, che è sicuramente accettazione del passato, ma anche moderna contaminazione del presente, della propria diversità e della propria identità cilentana. 

La cucina della struttura, o meglio, il food concept espresso da questo ristorante è siglato da Vitantonio Lombardo, lo chef stella Michelin di Locanda Severino che, pur continuando come sempre il suo lavoro a Caggiano (Sa), dirige dall’alto la cucina di Aquadulcis, proponendo di volta in volta sempre nuovi piatti. 

In questo straordinario universo di rara suggestione, dove la sapienza dell’uomo s’inchina all’essenza e alla verità multitonale della natura, si respira l’orgoglio di aver restituito al presente, una struttura del passato, ricavandone uno spazio in perfetta sintonia con il verde paesaggio in cui è immerso.